Home

Novità dalle Sezioni:

 ASSU Lugano e Dintorni

Il Corso Giovani Tiratori è sicuramente il metodo più facile ed economico per avvicinarsi al tiro sportivo alla lunga distanza. Il corso è gratuito e si rivolge principalmente alle giovani e ai giovani tra i 15 ai 20 anni circa (per l'anno 2021 i nati dal 2001 al 2006) con cittadinanza Svizzera, che non hanno ancora assolto la scuola reclute.

Nel periodo febbraio-aprile si ha la parte d'istruzione di base, che si svolge su due serate di teoria e una decina di mezze giornate di tiro. I giovani al 1° corso seguono un'istruzione di base al Fucile d'assalto 90 orientata principalmente a sicurezza, manipolazione e basi della tecnica di tiro. Per i giovani dal 2° al 6° corso vi sono invece diversi seminari di ripetizione e d'approfondimento. Gli interessati possono quindi proseguire per tutta la stagione agonistica, fino a ottobre, partecipando al Corso Speranze 300m.

La naturale continuazione del Corso GT Fass90 300m è il corso speranze 300m, lo scopo primo è accompagnare il giovane in questa disciplina permettendogli di crescere e di sviluppare le sue conoscenze, inoltre durante la stagione è prevista la partecipazione sia ad eventi agonistici che non.

Il Corso Giovani Tiratori è organizzato su mandato della Confederazione. Il suo svolgimento è regolato in una serie di Ordinanze edite da Consiglio Federale e DDPS; viene inoltre verificato annualmente dalle preposte autorità federali di vigilanza.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

https://ftst.ch/content/corsi-giovani-tiratori

 ASSU Lugano e Dintorni

26.10.2020

Care Camerate e Cari Camerati,

Nelle ultime settimane, a seguito dell’aumento dei casi di Coronavirus (COVID-19), la situazione a livello Cantonale e Nazionale si è molto aggravata.

Sulla base degli sviluppi attualmente non prevedibili e dei possibili problemi relativi allo svolgimento della attività associative vi informiamo che sono annullate e rimandate a data da definire le seguenti attività:

  • 07 novembre 2020: Rally ATTM-ASSU 
  • 28 novembre 2020: Istruzione Radio
  • 18 dicembre 2020: Conferenza Midway 


Camerateschi saluti

La commissione tecnica


COMUNICATO STAMPA
Azione covid-19


È iniziata mercoledì a Locarno e Lugano la prima fase dell’azione promossa dall’Associazione giornate del Malato della Svizzera italiana (AGMSI), dall’Associazione dei Debriefier della Svizzera italiana (DebriSi) e dall’Associazione Militare Svizzera dei Sottufficiali Ticino a favore del personale attivo negli Ospedali del Ticino, con un investimento complessivo di circa diecimila franchi.

In accordo con le singole direzioni e sull’arco di tre settimane al personale medico, infermieristico, alberghiero, tecnico,  sanitario, di Protezione civile e militare presente negli Ospedali ticinesi interessati dal Piano pandemico covid-19 saranno distribuite 5’000 bottigliette di Tisana Olivone e 1’500 panini, grazie alla collaborazione di Migros Ticino e di Erbe Ticino che garantiscono, tra l’altro, la distribuzione direttamente agli ospedali.

Mercoledì, giovedì e venerdì, sia della settimana in corso sia della prossima, l’azione AGMSI-DebriSi-ASSU interesserà l’Ospedale regionale EOC La Carità di Locarno e la Clinica luganese Moncucco di Lugano. Successivamente saranno raggiunti anche gli ospedali EOC San Giovanni di Bellinzona, Civico e Italiano di Lugano, Beata Vergine di Mendrisio e Cardiocentro Ticino.

Le tre Associazioni con questa azione intendono esprimere concretamente un grande GRAZIE a chi opera negli ospedali del Cantone in questo così difficile momento sanitario e sociale, dimostrando una dedizione ed una competenza esemplare del quale il Ticino tutto va fiero.

Cogliamo l’occasione per invitare i ticinesi e le persone presenti sul territorio cantonale a rispettare le regole di comportamento emanate dall’autorità a protezione di tutta la popolazione, e a rimanere distanti ma vicini.

Uniti ce la faremo!